Quella vacca di Nonna Papera
Presentazione

Quattordici monologhi rappresentati in oltre sei anni di spettacoli (da “Guglielma” ad “Aspettando, Godo” e “Le nuove mirabolanti avventure di Walter Ego”), scritti assieme a Sergio Conforti (in arte Rocco Tanica del gruppo Elio e le Storie Tese), Edoardo Erba e Gigio Alberti.

Non semplice trasposizione scritta, ma tentativo di ricostruire, con debite onomatopee, trascrizioni sonore, esclamazioni fumettistiche, il clima del palcoscenico, il momento della recita.

…Per fugare ogni possibile e legittimo dubbio: dietro quel “vacca” che compare nel titolo, non ci sono illazioni sulla moralità di Nonna Papera, bensì riflessioni e pensieri sulla sua mucca che in italiano corretto si dice, appunto, “vacca”!